Chi siamo

Integrazione sportiva e fisioterapia

Kiron nasce nel 2002 dalla trentennale esperienza della Clinica Mobile al servizio dei piloti del Motomondiale.
La Clinica Mobile, inizialmente nata con lo scopo di prestare interventi di primo soccorso ai piloti durante le gare del Motomondiale, è diventata col passare del tempo una vera e propria "casa dei piloti" dove uno staff di medici e fisioterapisti si prende cura di loro prima, durante e dopo la gara. È grazie a questa esperienza che il Dottor Costa intuisce l’importanza di fornire agli sportivi professionisti prodotti specifici, di grande efficacia e all’avanguardia sia per l'integrazione alimentare che per la fisioterapia.
Inizia qui la ricerca dello staff Kiron per offrire allo sportivo prodotti di integrazione e fisioterapia fatti su misura per le sue esigenze, in un mix di qualità ed efficacia, privilegiando ove possibile gli ingredienti naturali ed evitando nella maniera più assoluta l’utilizzo di sostanze dal dubbio effetto.
Dopo una prima fase di sviluppo, è seguita una lunga ed approfondita fase di test che ha visto coinvolti direttamente i professionisti della Clinica Mobile ed i piloti stessi che hanno potuto testare i prodotti Kiron in tutte le condizioni, anche le più estreme.
Dopo essere diventati i prodotti di riferimento per i piloti di Motomondiale e Superbike, un continuo passaparola tra sportivi professionisti sull’efficacia e la qualità dei prodotti ha fatto sì che la linea Kiron sia stata scelta anche da campioni del tennis, del basket, della pallavolo e di numerose altre discipline.
Ma l’intuizione del Dottor Costa va addirittura oltre lo sport professionistico.
Oggi attraverso Kiron l’esperienza della Clinica Mobile viene messa a disposizione di tutte quelle persone dinamiche e attive che cercano il benessere psico-fisico.
Prodotti nati per lo sport professionistico che si adattano a chi pratica sport come agonista o come amatore o a chi semplicemente crede che una vita dinamica sia la strada giusta per stare bene.
Essere se stessi, a proprio modo e con i propri tempi, avendo sempre il benessere come primo e imprescindibile obiettivo.
La gamma di integrazione Kiron è composta da 9 prodotti, pensati per garantire un supporto in tutte le fasi di una vita attiva e dinamica, ognuno concepito per una specifica esigenza.
Kiron stravolge l’accezione negativa di “integrazione” oggi prevalente, per restituirlo al suo significato originario, aiutare il corpo sottoposto a sforzi a recuperare naturalmente il suo equilibrio.
La linea di fisioterapia Kiron presenta 6 referenze tra creme, oli, balsami, concepiti sia per un uso professionale che individuale. Questi prodotti sono stati pensati per trattare al meglio i muscoli prima, durante e dopo lo sforzo e per permettere un recupero più veloce in caso di problemi muscolari o traumi alle articolazioni.
Questo sito apre a tutti le porte del mondo Kiron, per scoprire i prodotti, gli ingredienti naturali e le proprietà partendo dall’esperienza di chi li ha sviluppati e testati.


CLINICA MOBILE: la storia

L’ospedale viaggiante al servizio dei piloti

Il primo prototipo della Clinica Mobile nacque il 23 aprile 1972, in occasione della 200 miglia Daytona d'Europa di Imola, da una brillante intuizione di Checco Costa, allora presidente del Moto Club.
Egli desiderava istituire uno staff di medici sempre a disposizione durante le gare per sopperire alla necessità di un'assistenza medica adeguata in caso di infortuni e cadute durante le gare internazionali di motociclismo. Per la prima volta durante una tappa del Motomondiale comparve così il medico rianimatore, nella persona del Dott. Giancarlo Caroli, mentre il resto delle attività fu affidato all'esperienza medica e professionale del figlio di Costa, Claudio, e del Dott. Giuseppe Russo.
Le attività dei tre medici vennero svolte con perizia per cinque anni, dal 1972 al 1976, ma la mancanza di una “base” effettiva a cui fare riferimento in loco rendeva comunque i loro interventi inadeguati.
Nel 1976 fu quindi istituito un mezzo mobile attrezzato, la prima Clinica Mobile vera e propria, in modo da permettere ai medici di assistere i piloti in maniera più tempestiva ed efficace. Il “debutto” di tale infrastruttura viaggiante avvenne il 1° maggio 1977 al Salzburgring, dove nella classe 250 si registrò una grave caduta di gruppo che mise subito alla prova lo staff medico presente nella struttura.
La seconda Clinica Mobile fu invece inaugurata nel 1981 grazie al supporto della Federazione Motociclistica Italiana. Rispetto alla prima presentava il vantaggio di possedere maggiori dimensioni e due letti attrezzati in contemporanea, cosicché gli interventi totali effettuati dal 1981 al 1987 superarono le 3000 prestazioni complessive.
Nel maggio del 1988 Giacomo Agostini, Kenny Roberts, Franco Uncini e l’avvocato Francesco Zerbi, allora Presidente della Federazione Motociclistica Italiana, ufficializzarono l'inizio delle attività della terza Clinica Mobile, mentre la quarta vide la luce nel 1997, potendo contare su 5 lettini e su un intero staff di fisioterapisti specializzati nel settore motociclistico.
Sempre nello stesso periodo venne introdotta la figura del Medical Director, importantissimo elemento direttivo e di coordinazione delle attività e delle decisioni dello staff medico e fisioterapeutico attivo sulle varie Cliniche Mobili. I medici incaricati di questo ruolo furono nell'ordine il Dott. Claudio Macchiagodena, il Dott. Ruggero Mattioli e il Dott. Mauro Vivoli.
Infine, nel maggio 2002, è stata inaugurata la quinta Clinica Mobile, alla presenza di Mick Doohan, Kenny Roberts, Franco Uncini e Wayne Rainey.
Una “carriera” pluritrentennale spesso sinonimo di altrettante imprese e succcessi, a testimonianza di come – grazie alla collaborazione e alla passione di molti – la medicina e i suoi ritrovati possano venire incontro egregiamente alle esigenze dello sport e della vita.

Kiron e la clinica mobile

Una collaborazione vincente al servizio dello sport
Kiron collabora ormai da molti anni con la Clinica Mobile, mettendo a disposizione prodotti specialistici per la fisioterapia, a supporto delle terapie prestate dai medici della Clinica mobile agli atleti.
Una sinergia che fin dall'inizio ha dato ottimi frutti, grazie anche ai tre capisaldi di Kiron:

  • formulazioni all'avanguardia
  • massima qualità delle materie prime (certificate e maggiormente biodisponibili)
  • dosaggi dall'efficacia comprovata

uniti ad uno sviluppo mirato e continuo dei prodotti.