Avrà anche un passaggio simbolico fino a via Fillak al limite della zona rossa, la "Maratona del Ponte" che si terrà a Genova il prossimo 2 dicembre. Dopo 14 anni di assenza la Maratona di Genova sarà un evento profondamente simbolico grazie all'adesione di oltre mille runners, ansiosi di ricordare le 43 vittime del crollo del ponte e di dimostrare la grande sete di rinascita della città.

La partenza della maratona sarà alle 8.30. Accanto alla gara competitiva è prevista anche una “Fantozzi Run” di 11 km rivolta a chi vorrà, comunque, dimostrare la vicinanza al progetto. 

Tra le tantissime iniziative che domenica accompagneranno la maratona di Genova ci preme segnalare un invito particolarmente suggestivo lanciato da esosport che invita a portare le  scarpe da corsa usate al Marathon Expo, venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre. Con le scarpe esauste verrà costruita a Genova, in occasione della Festa dello Sport 2019, la prima pista di atletica leggera di 60 metri, in ricordo del grande Pietro Mennea che proprio a Genova nel 1976 firmò lo storico primato correndo i 60 metri piani in 6 secondi e 68 centesimi.

Alle postazioni messe a disposizione per tutti i partecipanti, i ragazzi dell’associazione Italiana massofisioterapisti vi aspettano per un massaggio gratuito con i prodotti Kiron!

Grazie all'Olio massaggio K (a base di Arnica Montana), Eetedis Kiron (balsamo distensivo a base di artiglio del diavolo) e Triton Kiron (balsamo defaticante con Escina, Edera e Fucus),  tutti i concorrenti potranno godere di un momento di sollievo post gara.