I capillari fragili sono una condizione che colpisce in special modo il genere femminile. Possono essere conseguenza di comportamenti alimentari errati o di patologie in essere nell’organismo. Le seconde sono molto più rare delle prime ed è possibile ricercarne la causa attraverso la diagnosi di particolari sindromi, o ipersurrenalismo, o escludendo lo scenario patologico, per utilizzo di alcune tipologie di pillola anticoncezionale. Escludendo la natura patologica di tale condizione, prima di illustrare i rimedi naturali per la fragilità capillare, vediamo quali possono essere le cause e come comportarsi in presenza di tale condizione.

Le cause più diffuse della fragilità capillare dipendono principalmente dal mancato apporto dei giusti nutrienti nella dieta, o da transizioni ormonali passeggere quali gravidanza, o ciclo mestruale. Da non sottovalutare le errate abitudini comportamentali: lo stress, l’obesità o il sovrappeso, l’esposizione continuata ai raggi UV. Una volta escluse le cause patologiche (per le quali è fondamentale un consulto medico), il trattamento avviene per mezzo di rimedi naturali per la fragilità capillare, che consistono principalmente in azioni correttive a carico del comportamento e della dieta. La sintomatologia di questa condizione interessa i distretti circolatori periferici, i capillari appunto, manifestando petecchie o lividi in aree circoscritte o più estese. Le parti maggiormente coinvolte, solitamente sono le gambe e le caviglie.

L’apporto vitaminico è ciò sul quale si possono riscontrare i maggiori benefici. I frutti rossi sono tra i più indicati come rimedio naturale per fragilità capillare, grazie al consistente apporto di vitamina C. La seconda categoria di alimenti utili a contrastare l’insorgenza di fragilità capillare sono gli integratori che presentano quantità significative di Omega3. Inoltre, una dieta normalmente ricca di agrumi è un modo per prevenire la condizione di fragilità capillare. Proprio la vitamina C è quella che tende a mancare maggiormente nei soggetti che abusano di alcol o fumo, dal momento che questi accentuano la sclerotizzazione e l’irrigidimento dei tessuti, soprattutto quelli deputati alla circolazione: ovvero venule, arteriole e, appunto, capillari. Non dimenticare che, tra le altre cause primarie della fragilità capillare vi è anche uno stile di vita sedentario, o poco propenso al movimento, persino alcune scelte d’abbigliamento possono avere un ruolo nel deterioramento di questi tessuti: tacchi alti, abiti fascianti o calzature costrittive potrebbero a lungo andare compromettere la tonicità capillare.

Tra i rimedi naturali per la fragilità capillare ideati da KIRON, due sono indicati precisamente per il trattamento di tale condizione: Centaurus e Omega3+. Come detto, una dieta ricca di vitamina C aiuta a contrastare l’insorgenza di fragilità capillare. A questo si aggiunge il fatto che la vitamina C viene assimilata molto velocemente dall’organismo e altrettanto velocemente viene eliminata. Pertanto, il consiglio è di assumerla ripetutamente nel corso della giornata. Centaurus risolve questo problema grazie alla sua formulazione con fonti idrosolubili e liposolubili che ne prolungano l’efficacia, naturalmente. La vitamina C contenuta in Centaurus proviene da tre fonti: acida, calcica e palmitata; ciò assicura, in primo luogo, un contributo antiossidante all’organismo e, in seconda istanza, una difesa naturale di base contro virus e batteri. I principali benefici che Centaurus apporta all’organismo sono, quindi, tre: funzione antiossidante, incremento delle difese immunitarie e tutela della microcircolazione e della vista. Centaurus si presenta in compresse orosolubili, comode per essere assunte ovunque ti trovi.

Omega3+ è un rimedio naturale contro la fragilità capillare, realizzato da KIRON alla luce delle ricerche condotte su popolazioni che si nutrono esclusivamente di pesce ad alto contenuto di Omega3. In quei casi, è stato verificato come la massiccia presenza di tali acidi grassi abbia di fatto eliminato i problemi derivati dal colesterolo presso l’intera popolazione. Nella dieta di tutti i giorni è estremamente raro imbattersi in alimenti che dispongono di tali acidi, per questa ragione è importante integrare sistematicamente gli Omega3 attraverso altre fonti. Gli Omega3 sono fondamentali per la vitalità cellulare del sistema nervoso centrale e hanno un’importante funzione di prevenzione degli stati infiammatori a carico delle articolazioni. Si raccomanda l’assunzione frequente delle capsule Omega3+ per una prevenzione costante e per assicurare l’apporto necessario di tale componente all’organismo, specialmente nei periodi in cui lo stress aumenta e le difese immunitarie si abbassano. L’uso di Omega3+, combinato con Centaurus, risponde esattamente alle esigenze dettate da una condizione di fragilità capillare.

Tutte i componenti necessari alla formulazione di rimedi naturali per la fragilità capillare sono di prima qualità e dalla provenienza certificata, come tutta la linea di prodotti KIRON.