La pallanuoto è uno sport definibile “completo” in quanto esercita quasi tutti i muscoli del corpo tutelando, a differenza degli sport “di terra”, le articolazioni e le strutture ossee grazie al sostegno dell’acqua.

Si tratta di uno sport per la maggior parte aerobico, determinato, quindi, da esercizi di lunga durata i quali portano l’atleta a consumare ossigeno per produrre energia. È composto però anche da esercizi di sprint, che sono caratterizzati da un metabolismo anaerobico. La prevalenza di metabolismo aerobico o anaerobico è dettata dal tipo di specialità eseguita: oltre agli stili del nuoto (stile libero, dorso, rana, delfino e misti) e la distinzione fra il nuoto in mare o in piscina, abbiamo, come discipline natatorie, anche la palla nuoto e il nuoto sincronizzato.

La pallanuoto, a differenza del nuoto, è uno sport di squadra e di situazione, è caratterizzata da ritmi veloci e per questo motivo utilizza principalmente un metabolismo anaerobico.

Il gesto tecnico richiede precisione, attenzione e lucidità mentale; per questo motivo è consigliabile l’assunzione in integratori specifici quali A10A (L-Acetilcarnitina, L-Carnitina e Coenzima Q10) e Icarus (pappa reale, miele e ginseng) di Kiron per aumentare la concentrazione e fornire energia psicofisica.

Inoltre Argens (aminoacidi ramificati e glucogenetici ) è indicato per la salvaguardia del tessuto muscolare sollecitato molto nell’allenamento anaerobico.

Nella pallanuoto sono molto sollecitate le articolazioni della spalla, del ginocchio e del piede, riscontriamo, infatti, spesso infiammazioni a carico proprio delle stesse, e sono altrettanto frequenti le tendinite, soprattutto agli arti inferiori. Non sono da sottovalutare anche le contratture muscolari dovute, spesso, da un gesto tecnico errato. In tutti i casi precedentemente elencati è consigliata l’applicazione di Argea di Kiron, argilla verde e bianca micronizzata e ventilata, la quale possiede capacità antinfiammatorie per un recupero veloce dal dolore. Per quanto riguarda le contratture muscolari, gli impacchi di Argea possono essere accompagnati dall’applicazione del balsamo Eetedis, a base di Arnica Montana e Artiglio del diavolo, anch’esso possiede proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche e, se associato ad una manipolazione mirata, consente il riotteni mento della giusta funzione muscolare in modo celere.

I consigli del campione

Testimonial Kiron nel mondo della Pallanuoto sono Alex Giorgetti e Amaurys Pérez.

Nelle nostre Interviste dei Campioni Amaurys e Alex ci raccontano i loro allenamenti e ci spiegano come approcciarsi al meglio a questo sport.

Amaurys Perez Leggi l`intervista completa!

Alex Giorgetti Leggi l`intervista completa!

Integratori per la Pallanuoto indicati in fase di allenamento

Kiron Dioniso – integratore energetico salino.
Diluire 1 bustina da 20 gr in 500 ml o 1 litro d’acqua. Si consiglia di bere poco e spesso, sia prima, che durante, che dopo l’attività. Soprattutto nelle gare con esposizione al sole.

Kiron Argens – amminoacidi ramificati e glucogenetici.
1 compressa ogni 10 kg di peso corporeo. Indicativamente per persone tra i 60 e gli 80 kg è consigliabile assumere 3 compresse almeno 1 ora prima dell’attività. Alla fine della performance sportiva, per velocizzare il recupero muscolare prendere 2 o 3 compresse. Utilizzare solo in casi di attività fisica intensa e prolungata.

Kiron Icarus – integratori per potenziare la lucidità mentale.
1 Flaconcino 30 minuti prima dell’evento e all’occorrenza 1 flaconcino a metà regata.

A10A – energizzante naturale fisico e mentale.
Assumere 1 Capsula a colazione cominciando 1 settimana prima dell’evento (si suggerisce il ciclo di 1 mese nei periodi di maggior stress)

Integratori per la Pallanuoto da assumere durante la gara

Kiron Argens – integratore di aminoacidi per l’energia muscolare.
1 compressa ogni 10 kg di peso corporeo. Indicativamente per persone tra i 60 e gli 80 kg è consigliabile assumere 3 compresse almeno 1 ora prima dell’attività. Alla fine della performance sportiva, per velocizzare il recupero muscolare prendere 2 o 3 compresse. Utilizzare solo in casi di attività fisica intensa e prolungata.

Kiron Icarus – integratori per l`attenzione e la lucidità mentale. 
1 Flaconcino 30 minuti prima dell’evento e all’occorrenza 1 flaconcino a metà regata.

A10A – energizzante naturale fisico e mentale.
Assumere 1 Capsula a colazione cominciando 1 settimana prima dell’evento (si suggerisce il ciclo di 1 mese nei periodi di maggior stress)

Integratori per pallanuotisti consigliati per il benessere psicofisico

Kiron Prometheos – integratore antiossidante e anti-tossine.
Assumere 1 compressa al giorno a colazione. Usare tutti i giorni per 40 giorni.
Per andare ad agire su casi specifici è consigliato utilizzare:

Kiron Poseidon – integratore per la salvaguardia delle articolazioni.
Assumere 1 compressa al giorno a colazione per prevenire lesioni articolari. In caso di trauma acuto assumere 2 compresse al giorno mattina e sera.

Kiron Minervit - integratore multivitaminico ricco di minerali.
Assumere 1 Compressa al giorno a stomaco pieno per 2 cicli di 20 giorni intervallati da una pausa di 10 giorni (20-10-20).

Kiron Centaurus – integratore per attivare la microcircolazione e migliorare la vista
Assumere 2 compresse al giorno 1 a metà mattina e 1 a metà pomeriggio

Kiron Omega 3+ – integratore per il riequilibrio alimentare.
Assumere costantemente, tutti i giorni, 2 perle a pranzo e 2 a cena.